Come allenarsi con il tapis roulant per dimagrire

Non ci sono dubbi sul fatto che la corsa e la camminata sono delle attività complete che oltre a coinvolgere gambe, glutei e polpacci, migliorano la funzione cardiaca, la circolazione sanguigna e la densità ossea.

Uno degli attrezzi più utilizzati a casa è sicuramente il tapis roulant, vista anche la sua versatilità: si può variare la pendenza, la velocità e la resistenza, oltre al vantaggio di poter camminare a qualsiasi ora, con qualsiasi condizione meteo e anche mentre si guarda la tv.

Tuttavia, non bisogna pensare che dimagrire usando il tapis roulant sia una cosa così scontata. Continua a leggere per scoprire come perdere peso col tapis roulant, con pochi e semplici accorgimenti.

1. La costanza

Per ottenere risultati visibili in tempi non troppo lunghi, bisogna salire sul tapis roulant almeno 3 volte la settimana, con sessioni da un minimo di 30 minuti a un massimo di 50-60 minuti. Senza dimenticare, inoltre, che qualsiasi attività fisica va associata a una dieta regolare e bilanciata, povera di zuccheri e grassi saturi.

2. Le scarpe giuste.

Fondamentalmente si possono usare le stesse scarpe sia per la corsa all’aperto che sul tapis roulant. Tuttavia sul tapis roulant è meglio usare scarpe leggere e poco ammortizzate perché la superficie del tappeto è meno dura rispetto allìasfalto.

3. La postura.

E’ necessario mantenere sempre una postura eretta, sia quando si cammina che quando si corre. Può essere utile tenere uno specchio di fronte a sé per correggere eventuali errori di postura.

4. L’idratazione.

Vale sempre la regola dei 2 litri di acqua al giorno, distribuiti durante tutta la giornata. Tuttavia durante l’attività fisica bisogna rimanere sempre idratati, tenendo a portata di mano una borraccia o una bottiglietta d’acqua. Alcuni modelli di tapis roulant hanno un comodissimo alloggiamento in cui riporle.

5. L’allenamento.

A chi si avvicina al tapis roulant per la prima volta, si consiglia di non eccedere all’inizio. L’ideale è iniziare con una camminata lenta, sotto i 5 km/h e aumentare gradualmente l’intensità. Per riuscire a dimagrire con il tapis roulant l’esercizio più adatto è la corsa, al di sopra dei 6,5 km/h. Se vuoi anche tonificare gambe e glutei puoi aumentare la pendenza, rimanendo entro un limite del 4% durante la corsa e del 7-8% durante la camminata. Puoi anche tonificare le braccia e massimizzare l’effetto dimagrante dell’allenamento sul tapis roulant tenendo un pesetto da un chilo in ogni mano.

6. Defaticamento.

Al termine della parte intensa dell’allenamento, concludi con una camminata lenta di 5 minuti a 3 km/h. Poi scendi dal tapis roulant e dedica 10 minuti allo stretching a corpo libero.

Per trovare il tapis roulant più adatto alle tue esigenze visita il sito web.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *